Verde Cuore

Informazione e sensibilizzazione dei temi del vivere secondo un'etica cruelty free, bio, ecosostenibile, sana e salutare.

Proprietà e consigli su frutta e verdura di stagione

Lascia un commento

See on Scoop.itCucina sana e naturale

Sappiamo tutti quanto sia importante consumare sempre frutta e verdura, ma meglio ancora se rispettiamo la stagionalità. Spesso però non la conosciamo e nei supermercati ci hanno abituati all’abbondanza: troviamo tutti gli alimenti in qualsiasi periodo dell’anno. Ma ci sono periodi dell’anno in cui sono più buoni, e più sani ed è importante saperlo.

Molto importante è anche rispettare le caratteristiche dei cibi, sia conservandoli al meglio, sia cucinandoli nel modo giusto. Spesso siamo abituati a cucinare e cuocere molto gli alimenti, quando invece una delle cose migliori, nel caso di frutta e verdura, è spesso consumarle crude, vive e colorate.

Il colore è davvero molto importante e bisognerebbe invece consumare 5 porzioni di frutta e verdura ogni giorno, scegliendole ogni giorno da 5 gruppi di colori differenti. Tutti questi 5 gruppi di alimenti riducono tumori e malattie cardiovascolari, e apportano ulteriori benefici a tutto l’organismo.

Gli alimenti blu e viola sono ricchi di Vitamina C, Carotenoidi, Fibre, Magnesio e Vitamina K. Aiutano il corpo a mantenersi giovane, e hanno effetti positivi su memoria e concentrazione. Appartengono a questo gruppo le melanzane, il radicchio, i frutti di bosco, l’uva nera, i fichi e le prugne.

Alimenti verdi: sono ricchi di Clorofilla, Carotenoidi, Magnesio, Acido folico e Vitamina C. Hanno effetti benefici su occhi, denti e ossa, ne fanno parte gli asparagi, le erbe aromatiche, i broccoli, i cetrioli, le insalate, le zucchine, gli spinaci e i kiwi. Il colore bianco sta in alimenti ricchi di Quercetina, Fibra, Flavonoidi, Vitamina K e Vitamina C. Riducono i livelli di colesterolo nel sangue. I prodotti di questo colore sono l’aglio, il sedano, il cavolfiore, il finocchio, i funghi, le cipolle, i porri, le mele, le pere e le castagne.

Il giallo e l’arancione comprendono Beta-carotene, Flavonoidi, Antocianine e Vitamina C. Aiutano a rinforzare le difese immunitarie, e apportano benefici alla vista e alla bellezza della pelle. Sono la zucca, le carote, le arance, le albicocche, le clementine, i limoni, i mandarini, il melone e le pesche.

Il rosso rappresentato da alimenti che contengono Licopene, Antocianine e Vitamina C. Hanno effetti benefici sulla memoria e sulle prestazioni intellettuali, e apportano benefici al sistema urinario. Ne fanno parte i pomodori, le barbabietole, l’anguria, i ravanelli, le ciliegie, le fragole e le arance rosse.

Importante è anche osservare alcune regole di base come consumare sempre frutta e verdura di stagione e mangiare ogni giorno 5 porzioni di frutta e verdura appartenenti ai 5 gruppi elencati sopra, preferire prodotti biologici certificati Importante è scegliere prodotti sfusi, per limitare la presenza di imballi o plastiche, lavare sempre bene frutta e verdura, lasciandole in ammollo in acqua e bicarbonato se dobbiamo consumarle crude, iniziare il pasto sempre con un’insalata, o verdura cruda o un minestrone.

Per ultima cosa conservare gli alimenti nel giusto ambiente, o alle giuste temperature. Le verdura di questo mese sono: bietole, broccoli, carciofi, cardi, carote, cavolfiori, cavoli, cicorie, cime di rapa, finocchi, patate, porri, radicchio, sedano, spinaci e zucche La frutta stagionale invece comprende: arance, kiwi, mandaranci, mandarini, mele e pere.

Le arance ad esempio hanno molte proprietà: drenano le scorie che ti gonfiano, sono un’ottima fonte di antiossidanti, contrastano l’invecchiamento cellulare causato dai radicali liberi, contribuiscono a rendere più forte il sistema immunitario e più attivo il metabolismo. Inoltre sono poco caloriche (circa 35-40 calorie per etto), le arance sono suddivise in due grandi gruppi: le pigmentate, con le varietà tarocco, moro e sanguinello che sono ideali da spremere e le bionde, con le varietà naveline, ovale.

Tra le sue proprietà, l’arancia è anche diuretica e la parte bianca regola l’assorbimento degli zuccheri, dei grassi e delle proteine, e favorisce il transito intestinale riducendo i fenomeni putrefattivi.

Fonte: MammeDomani – http://bit.ly/10Pn0VE

See on www.mammedomani.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...