Verde Cuore

Informazione e sensibilizzazione dei temi del vivere secondo un'etica cruelty free, bio, ecosostenibile, sana e salutare.

Ricetta: sushi vegetale

Lascia un commento

See on Scoop.itAlimentazione e cucina veg, ricette e consigli pratici

Ingredienti per 24 pezzi:
250 g di riso per sushi (meglio non usare il riso normale perchè non è abbastanza ricco di amido e non ha una buona tenuta)
3 fogli di algha nori
1 cucchiaio di zucchero
1/2 cucchiaio di sale
50 ml di aceto di mele o di riso
verdure a piacere tra zucchine, carote, cetrioli, sedano e peperoni tagliate per lungo a strisce sottili
steli di erba cipollina
semi di sesamo tostato
maionese veg
salsa di soia per servire

Lavate bene il riso sotto l’acqua corrente fin quanto questa risulta limpida (serve per eliminare l’amido in eccesso, il riso per sushi ne è ricchissimo). Mettetelo a cuocere senza sale secondo le istruzioni che trovate sulla confezione (di solito si mette a freddo pari quantità di riso e acqua, si cuoce e si spegne quando l’acqua è stata tutta assorbita, ma prima assaggiatelo per controllarne la cottura ed eventualmente aggiungete un altro pochino d’acqua e lasciate andare ancora un po’).
Versate in un pentolino l’aceto, lo zucchero e il sale e scaldate leggermente sul fuoco fin quando il tutto si è sciolto, unite al riso, mescolate e lasciate raffreddare completamente, meglio se in una pirofila o in un piatto grande.
Per arrotolare procuratevi il tappetino di bambu (al limite anche un foglio di carta forno o di alluminio potrebbe andar bene ma non ho mai provato).

Per i Maki:
Sul tappetino con le cuciture in verticale disponete un foglio di alga nori con le strisce in orizzontale e con la parte lucida sotto e ruvida sopra. Riempite con uno strato di riso 4 strisce e lasciatene libere 3 (se il riso si appiccica troppo alle mani bagnatele spesso in acqua). Fate attenzione che lo strato abbia uno spessore uniforme e che copra le prime 4 strisce dell’alga fino alle estremità. Dopo aver cosparso il riso con un po’ di sesamo, mettete al centro le verdure, qualche stelo di erba cipollina e poca maionese, arrotolate delicatamente il tappetino fino a formare un salsicciotto (tagliate con una forbice l’eccesso di alga e inumidite leggermente l’estremità per farla aderire), stringetelo bene e poi togliete il tappetino. Con un coltellino affilato meglio se bagnato e non seghettato tagliate il rotolo a metà e poi ancora a metà fino a formare 8 pezzi.

Per i California:
Tagliate un pezzo di pellicola trasparente e ponetelo sopra il tappetino. Spargete sopra un po’ di sesamo e poi disponete uno strato di riso sulla pellicola riempiendo circa due terzi. Adagiate sul riso un foglio d’alga e al centro un po’ di maionese, le verdure e l’erba cipollina. Arrotolate il tappetino, tagliate l’eccesso di alga e pellicola, stringete bene e tagliate il rotolo in 8 pezzi come per i Maki. Staccate la pellicola dai rotolini solo alla fine.

Fonte: nonsoloveg – http://bit.ly/10OBKiV

See on nonsoloveg.altervista.org

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...