Verde Cuore

Informazione e sensibilizzazione dei temi del vivere secondo un'etica cruelty free, bio, ecosostenibile, sana e salutare.

Luglio: momento d’oro per la frutta!

Lascia un commento

Le albicocche giungono al loro grado ottimale di maturazione e arrivano anche le susine, conosciute per le proprietà lassative e diuretiche, ricche di vitamina A e potassio, devono essere acquistate non troppo dure e “pallide”.
Poi c’è la ciliegia, succosa e dolce che contiene vitamine, fibre e sali minerali ed è un ottimo diuretico. Importante che abbia il picciolo e va sempre lavata accuratamente prima di essere consumata.

Le ultime fragole sono a Luglio ma al loro posto arrivano altri frutti come i fichi e l’anguria.
Contengono entrambe vitamine, ferro e potassio. Sono lassativi e anti-infiammatorie. I fichi fioroni, detti anche primaticci, maturano in giugno e in luglio mentre i forniti sono quelli di agosto. A settembre ci sono i tardivi. L‘anguria invece è piena d’acqua, quindi è perfetta per dissetarsi a zero calorie.
Matura ulteriormente se lasciata a temperatura ambiente per qualche giorno.

A Luglio c’è il melone ma arrivano anche le pesche, di cui si può consumare anche la buccia, che contiene pectina, utile per regolare l’intestino.

Anche l’offerta di verdure è abbondante: bietole, melanzane, zucchine, insalate varie, carote, fagiolini, cetrioli, ravanelli, peperoni e pomodori.

Fonte: tuttogreen – http://bit.ly/jd19G2

20130702-152656.jpg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...